Samba Personalizzazione e configurazione

There are no translations available.

SAMBA è un server che permette la condivisione dei file e cartelle con sistemi MS Windows.

Prima di tutto procedere con l'installazione:

Per i sistemi Debian Ubuntu:

#sudo apt-get install samba

una volta completata la procedura di installazione è necessario specificare il workgroup o gruppo di lavoro  in modo da favorire la visualizzazione dei vari client nella rete che sono dello stesso gruppo di lavoro.

Nel server Linux dopo aver configurato e personalizzato il file :

/etc/samba/smb.conf

Personalizzare il file di configurazione di samba server è semplice e intuitivo  basta guardare gli esempi già descritti, i comandi sotto specificati servono a risolvere il classico dilemma dei dilettanti che vogliono condividere una cartella ma il sistema windows continua a chiedere utente e password dicendo che quelle specificate sono errate, ecco cosa bisogna fare:

Bisogna adesso aggiungere gli utenti che possono usufruire del servizio samba.

Tramite i comandi:

#useradd nomeutente ( che serve a creare un nuovo utente )

e

#passwd nomeutente (imposta la password dell'utente specificato )

Ovviamente se si dispone di una gestione utenti tramite gui come Utenti e gruppi di Debian è possibile specificare ulteriori opzioni usando il mouse.

Si aggiunge al profilo samba tramite :

#smbpasswd - a nomeutente

verrà richiesta la password da assegnare per l'accesso da rete consiglio di usare la stessa password del profilo windows che dovrà accedere alla cartella voluta.

una volta completate le varie personalizazioni riavviare il server samba con:

#/etc/init.d/samba restart